Marzo 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

GRANDE SUCCESSO PER LA CONFERENZA DI NEMESI ARCHITECTS

eventi

Grande successo per la terza Conferenza dal titolo “Impatto positivo e Architettura”, svoltasi sabato 16 marzo presso l’Auditorium Santa Scolastica, che ha visto la prestigiosa presenza dello Studio internazionale di Architettura NEMESI ARCHITECTS con i suoi architetti fondatori Michele Molè e Susanna Tradati.

Gli architetti hanno illustrato alcuni tra i loro principali progetti realizzati incentrati sull’impatto positivo prodotto dalle architetture, senza prescindere da un’attenta innovativa interrelazione di forme, percezioni, tecniche e sostenibilità.

All’evento, programmato nell’ambito del Seminario “Paesaggi Educanti. Esperienze di Studi di Architettura”, sono intervenuti Marco Rosati, architetto, Presidente LINEA architettura-paesaggio e Direttore della SOUx Rieti; Chiara Mestichelli, avvocato, Vice Sindaco e Assessore allo Sport e Turismo del Comune di Rieti; Fabrizio Miluzzo, architetto, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Rieti; Lia Tozzi, ingegnere, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Rieti; Rita Bosi, dottore Forestale dell’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Rieti; Domenico Marchetti, geologo iscritto all’Ordine dei Geologi del Lazio.

Le figure istituzionali presenti hanno inoltre preso parte alla Giuria per l’assegnazione dei premi sui progetti realizzati dai bambini della Scuola di Architettura SOUx Rieti in merito al Concorso creativo di idee su “Visioni sul PARCO fluviale” per risignificare lo spazio aperto sul fiume Velino in prossimità del ponte romano.

Prima della Conferenza gli architetti ospiti si sono cimentati, assieme al team dell’APS LINEA architettura-paesaggio, nel laboratorio creativo con i bambini chiamati a proferire parole chiave che evocassero “l’impatto positivo” dell’architettura nella città e nella vita quotidiana e a prefigurare visioni di spazi, funzioni e architetture da collocare nei pressi di una loro scuola ideale; a dimostrazione di come tutto sia connesso e correlato per elevare la qualità dell’abitare.

Prossimo appuntamento pubblico per sabato 6 Aprile dalle ore 18:00 presso la sede del Museo Civico di Rieti sezione Archeologica per la quarta Conferenza dal titolo “Architettura, Ambiente, Educazione. L’architettura come strumento che produce effetti educativi profondi e permanenti” con STUDIO AMATI ARCHITETTI, studio internazionale di architettura con sede a Roma.

Nel ricordare che la partecipazione all’evento dà diritto a n. 2 CFP dall’Ordine degli Architetti e CFP dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali, si ripropone il palinsesto delle ulteriori prossime Conferenze mensili aperte alla città:

–        4 maggio –  GiulianoFukuda Studio di Catania –  “Michiyuki. Progetto e attraversamenti”;

–        18 maggio – Giorgios Papaevangeliou di Roma – “Architettura e Arte – L’architettura tra mondo fisico e mondo interiore”;

–        8 giugno – ATI Project di Pisa, Milano, Belgrado – “Architettura in evoluzione: dinamiche innovative per un futuro sostenibile e inclusivo”.

condividi su: