Giugno 2024

FP CGIL UIL FPL: PROVINCIA RICHIESTA DI RIMOZIONE DELLE BANDIERE, INTERVENGONO I LEGALI

"Ci risiamo! Con una comunicazione dello scorso 4 giugno la dirigente del V° settore della Provincia di Rieti ha assegnato 5 cinque giorni alle OO.SS. per rimuovere le bandiere! Un’ossessione quella della Provincia di Rieti di rimuovere le bandiere dei sindacati apposte a seguito della proclamazione dello stato di agitazione del personale dipendente che ha portato ad uno sciopero del personale  il 13 dicembre 2023, a cui aderì oltre l’80% dei dipendenti in servizio. La presidente della Provincia avrebbe dovuto, primariamente, procedere a rimuovere le cause che hanno portato a questa situazione conflittuale, come assicurato  a più riprese ma non mantenuto, piuttosto che tormentarsi dal far rimuovere le bandiere!... La  FP CGIL Rieti Roma EVA e la  UIL FPL RIETI, stanche di queste periodiche comunicazioni sulle bandiere, hanno dato mandato ai legali dei rispettivi Nazionali. Con nota in data 07.06.24 a firma dell’  Avv. Luisa Corazza (FP CGIL) e dell’Avv. Massimo Pistilli (UIL FPL), con la quale hanno contestato  la richiesta fatta pervenire alle OO.SS in data 04.06.24, hanno  diffidato  la Presidente della Provincia di Rieti dal rimuovere le bandiere delle OO.SS. poste lungo la recinzione del palazzo Provinciale. Queste OO.SS., in caso di azioni unilaterali della Provincia di Rieti, senza indugi, procederanno a ricorrere al Giudice del Lavoro chiedendo  la condanna della Provincia di Rieti per condotta antisindacale."

08_06_2024

condividi su: