Aprile 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

FOSSE REATINE: PRESENTI L'ANPI, LE ASSOCIAZIONI, I GIOVANI 'PER NON DIMENTICARE'

manifestazioni

Un pellegrinaggio rispettoso è quello avvenuto durante tutta la giornata odierna ai piedi del cippo sorto a ricordo dell'eccidio delle Fosse Reatine avvenuto il 9 aprile 1944, domenica di Pasqua,  quando 15 partigiani rastrellati nei giorni precedenti dall'esercito tedesco nella zona di Leonessa e del Tancia furono prelevati dal carcere adiacente alla chiesa di Santa Scolastica e portati in località "Quattro Strade", alla periferia nord della città. Qui furono fucilati e sepolti in una fossa comune, ricavata da un buca prodotta da una bomba di aereo, probabilmente provocata dal bombardamento alleato del 19 novembre 1943 che mirava a danneggiare il vicino aeroporto di Rieti nel dopoguerra. 

"Oggi abbiamo ricordato l'eccidio commesso dai Nazifascisti - racconta Cosmo Bianchini dell'ANPI sezione di Rieti - Nel pomeriggio abbiamo portato il saluto del presidente provinciale partigiano Ricci e dell'ANPI Nazionale, un grazie particolare va ai giovani delle associazioni: Centro antiviolenza Angelita Rieti, Controvento, Arci, Libera e Rete degli Studenti nonché CGIL,  ACLI,  ANVRG e AUSER e a tutti coloro che hanno partecipato."

09_04_21

ph M. D'Alessandro

condividi su: