Aprile 2020

PROVINCIA

FARA IN SABINA, FDI E FARA 3.0 CHIEDONO A BASILICATA LA RIDUZIONE DELLA TARI

politica

In considerazione della difficile situazione economica ed in particolar modo per le attività commerciali e produttive che a causa del covid19 si sono trovate improvvisamente a non poter esercitare e che al momento il Piano Economico Finanziario della Tari 2020 ancora non è stato adottato dal nostro comune, tenendo conto del fatto che deve essersi verificata una flessione delle spese relativamente alla parte variabile nello specifico nelle quantità di organico e indifferenziata conferita in discarica; nell'intento di creare ogni forma possibile di sostegno e incentivo alla ripresa economica del nostro comune, i gruppi consiliari Fratelli d'Italia e Fara 3.0 hanno richiesto al Sindaco del comune di Fara in Sabina Davide Basilicata la possibilità di calcolare le tariffe Tari 2020 prevedendo una riduzione delle cartelle per gli esercizi commerciali e le attività produttive appartenenti ai codici Adeco che hanno subito nei mesi di marzo e aprile una chiusura forzata.

23_04_20

condividi su: