Agosto 2021

FUORI MURA

ENRICO CAPUANO IN CONCERTO CON TAMMURRIATAROCK + GUEST, UNA SERATA PER A.I.D.O.

eventi, musica

Una serata all’insegna della celebrazione della vita, una festa per ricordare che non siamo soli ma insieme possiamo fare la differenza. Insieme possiamo vivere la speranza. E il futuro. 

Tutto nasce da una storia personale, un malore che ha colpito Enrico Capuano nell’agosto 2014, durante un concerto ad Avellino. Poi un’operazione: un trapianto. Dal 2016 ha un cuore di donna che gli ha permesso di vivere ed è tornato sul palco più forte di prima. 

Martedì 5 gennaio 2021 ore 21.30 sulla piattaforma DICE (www.dice.fm) ENRICO CAPUANO e TAMMURRIATAROCK con alcuni ospiti saranno in concerto sul palco dello Spazio Rossellini per raccogliere fondi per AIDO - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA DONAZIONE DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE. L’evento è organizzato da ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio, sostenuto da Mibact e Regione Lazio. Di facile utilizzo, la piattaforma offre la possibilità di sostenere il concerto con diverse tipologie di biglietto: 10€ Base; 20€ Sostenitore; 50€ Filantropo; 100€ Cuore d'oro. 

«Abbiamo conosciuto Enrico Capuano tanti anni fa e collaborato con lui in tanti progetti. La sua storia personale e il suo costante impegno in molte cause sociali ci ha spinti a stare al suo fianco per questa serata particolare organizzata insieme ad AIDO - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA DONAZIONE DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE. In questo momento storico e come buon proposito per l’inizio del nuovo anno, vogliamo pensare all’altro vicino a noi, a tutte quelle persone che hanno bisogno di un aiuto, di un nuovo approccio alla vita. Così il Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio, Spazio Rossellini, che ATCL coordina, sarà il luogo dal quale lanciare un messaggio di cooperazione. Possiamo fare molto insieme» dichiara ATCL. 

«Ringrazio di cuore l’amico Enrico Capuano e ATCL per il grande regalo che fanno ad AIDO con il concerto del 5 gennaio: poter parlare alle persone attraverso il linguaggio più bello, quello universale della musica. Ma AIDO chiede a tutti un altro regalo: in questo Natale mettiamo un Sì sotto l’albero. A fronte di oltre 50 mila persone trapiantate e tornate alla vita, ce ne sono oltre 8 mila in lista d'attesa. Possiamo donare il ritorno alla vita a queste persone di ogni età, dai bambini ai giovani, sino agli adulti, regalando il nostro "sì" alla donazione attraverso AIDO. Così si fa il regalo più bello di tutti: si regala la vita» dichiara Flavia Petrin, Presidente AIDO Nazionale.

Enrico Capuano in concerto ... 40 anni di carriera dal 1980, un nuovo singolo, che sarà presentato per la prima volta in questo concerto dedicato ad Aido e alcuni importanti ospiti tra cui Tony Esposito con cui spesso si esibisce in tour per riascoltare Kalimba De Luna e Alessandro Pieravanti (Muro Del Canto) con un breve monologo.

«Quello che io chiamo e definisco rock italiano per me è il folk-rock. Fare del rock italiano, secondo me, è mescolare i cliché anglo americani con la musicalità, le atmosfere, i ritmi anche della tradizione italiana popolare. Questo per me è il vero rock italiano» afferma Enrico Capuano. 

Enrico Capuano insieme a Tammurriatarock, la band composta da Dunia Molina (voce), Roberto Lo Monaco (basso), Giacomo Anselmi (chitarra), Daniele Iacono (batteria) e Caterina Bianco (violino) ripercorrerà alcune tracce tipiche di tarantella rock ma dedicherà questa specifica performance alla sua vena più cantautorale. Immaginarti Ora, in uscita in questi giorni, è un vero e proprio album di fotografie pensando al tempo che passa, alle tante storie vissute, e al futuro ancora da costruire: un brano esistenzialista e un focus melodico molto presente. Tra i brani in scaletta anche Viva, la canzone che nel 2016 dedicò alla ragazza che gli ha donato il cuore.

Nella serata anche un omaggio al suo amico cantautore Claudio Lolli con il brano Io ti faccio del male... dall’album Intermittenze del cuore prodotto da lui e Davide Petrosino nel 1997 con la sua etichetta discografica.

Enrico Capuano è considerato il capostipite del nuovo Folk-rock italiano. È stato il primo a proporre in forma moderna questo genere musicale creando una tendenza che negli anni successivi si è molto radicata nella musica italiana. Le sue tarantelle rock negli anni Ottanta furono un elemento di vera novità. Si appassiona sin da bambino alla musica rock: Beatles, Led Zeppelin, Black Sabbath, il rock anni Sessanta e Settanta, oltre alla musica politica dei Dischi del Sole: Ivan Della Mea, Giovanna Marini, Zezi, Antonio Infantino. Soprattutto fin da bambino seguiva come una vera mascotte i concerti della band dei suoi fratelli Michele, Antonio e Caterina, la Cooperativa Lavoro Culturale di folk progressivo, che gravitava negli anni 70 nell'orbita del Nuovo Canzoniere Italiano grazie ad Ivan Della Mea.

Un live energico ed eclettico da non perdere!  
Link vendita biglietti: http://bit.ly/CapuanoTammurriataRock  
Quattro fasce di prezzo tra cui scegliere: 10€ Base, 20€ Sostenitore, 50€ Filantropo, 100€ Cuore d'oro.

19_12_20

 

 

condividi su: