Marzo 2022

PERSONE & PERSONAGGI

È MORTO SERGIO RIGLIANI, EX DOCENTE E CAMPIONE DI GINNASTICA. AMAVA PROFONDAMENTE RIETI

persone, storie

È morto Sergio Rigliani, 81 anni, ex atleta, campione di ginnastica, docente anche di Ginnastica Attrezzistica all’Isef dell’Aquila, ambiente in cui era tenuto in enorme considerazione, persona sempre attiva nel territorio, per il quale avvertiva un forte senso di appartenenza, immancabile nei festeggiamenti antoniani, della cui Confraternita faceva parte (era il tamburino che anticipava l'arrivo della Processione dei Ceri). Una notizia che colpisce in modo particolare la nostra redazione a cui Sergio era particolarmente legato e a cui aveva riservato pagine di osservazione della realtà, della storia e della bellezza del nostro territorio rammaricandosi per non vederlo mai valorizzato al meglio rispetto ad altri luoghi di minore caratura. Rimane il ricordo di una persona educata, rispettosa, segnata da alcune vicende che lo avevano profondamente addolorato e forse segnato anche nel fisico. Animatore del quartiere di Molino della Salce, era tornato nuovamente quest'anno ad addobbarne uno dei cortili in occasione delle feste natalizie. Passando dinanzi al giardino di via Pietro Boschi  (dal civico 36 al 42) si nota ancora quanto rimane dell'originale Presepe che aveva realizzato  "Mi ricorda la mia cara moglie Maria Elena. Eravamo insieme quando ci venne in mente di realizzarlo, durante una visita in piazza di Spagna, a Roma, un Natale di 15 anni fa. C’era gente che bivaccava vicino alla Fontana della Barcaccia, non rispettandone l’importanza. Così, quando dovevamo creare il nostro presepe, ecco l’idea di mettere al centro una grande fontana su cui si affacciassero i quattro santuari in cui Francesco d'Assisi ha lasciato una grande eredità spirituale”.  I funerali saranno celebrati domani 9 marzo alle ore 11 nella Chiesa di Regina Pacis. Vogliamo ricordare Sergio con un frame della sua vita, quel racconto che Stefano Mariantoni aveva elaborato per raccontare la sua 'doppia nascita'.

SERGIO RIGLIANI, SUPERSTITE DEL BOMBARDAMENTO DI ROMA DEL 19 LUGLIO 1943  

condividi su: