Dicembre 2020

PERSONE & PERSONAGGI

E' MORTO IL GIORNALISTA ARTURO DIACONALE, FU CANDIDATO AL SENATO NEL COLLEGIO DI RIETI

persone

E' morto oggi dopo una lunga malattia Arturo Diaconale, 75 anni, giornalista. Dal 2016 portavoce del presidente della Lazio Lotito, era stato anche consigliere d’amministrazione della Rai. Iniziò la sua carriera professionale a 'Il Giornale di Sicilia' nel 1973, fino a diventare capo della redazione romana. Lavorò a 'Il Giornale' allora diretto da Indro Montanelli, fino a giungere nel '92 in televisione a 'Studio Aperto' su Italia 1. Dopo un anno lasciò il mondo della televisione per diventare direttore del settimanale 'l’Opinione'. Fu ospite per anni di tutti i principali talk show.
Diaconale nel 1996 era stato candidato al Senato dal Polo della Libertà nel collegio di Rieti, battuto dal sardo Gavino Angius (Ds).
Aveva spiegato l'11 novembre scorso le ragioni della sua uscita di scena in un post su Facebook "
Cari tifosi della Lazio… Come è noto, una grave questione personale mi impedisce in questi giorni di rappresentare una presenza fisica maggiore di fronte alle vicende interne ed esterne alla S.S. Lazio. E di fronte agli attacchi mediatici che stanno cercando, senza riuscirci, di mettere in difficoltà la società. La nostra squadra ha raggiunto dopo molti anni la Champions League, nella quale sta difendendo con successo l’Italia in campo europeo, e non ha perso la voglia né la possibilità di ambire allo scudetto. Sono certo che gli ultimi avvenimenti avranno l’effetto di compattare ulteriormente intorno alla Lazio la sua impareggiabile tifoseria, verso la quale confermo il mio immutato impegno, compatibilmente con le mie condizioni di salute".

01_12_20

condividi su: