Gennaio 2022

E' CLAUDIO DI BERARDINO IL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA MA...

elezioni

 
Sarà Claudio Di Berardino, assessore regionale, il candidato che verrà proposto per le prossime elezioni amministrative a Rieti dal gruppo di partiti e dalle associazioni politiche del centrosinistra di Rieti ovvero Partito Democratico, ART.1, M5S, Rieti in Comune, Patria e costituzione, Città Aperta.
"Tale scelta - spiega il Partito Democratico -  è figlia di un percorso inaugurato all’inizio di dicembre scorso che si è concretizzato in un ricco e proficuo confronto con alcune delle forze che si riconoscono nei valori progressisti e ritengono profondamente insufficiente l’azione amministrativa e la proposta politica messa in campo dalla destra reatina.
Chiediamo a Claudio Di Berardino di riuscire ad interpretare al meglio questo progetto ambizioso, fortemente convinti che la sua esperienza e la sua storia personale siano la migliore garanzia per il raggiungimento di quell’unità che stiamo perseguendo con determinazione e che continueremo a perseguire, rendendoci disponibili a qualsiasi altro tipo di confronto. Intorno a lui ci auguriamo di costruire una coalizione coesa, che sia capace di accogliere e includere le diverse anime della politica locale e che sappia dare un futuro solido alla nostra città".
Non si è fatta attendere però la risposta di Rieti Città Futura di cui fa parte l'ex sindaco Simone Petrangeli "Apprendiamo con sorpresa che, mentre si lavora per l’unità, alcuni gruppi del centrosinistra hanno annunciato una candidatura a Sindaco. Solamente le elezioni Primarie possono garantire unità e coesione" ribadisce.
Rieti, 22 gennaio 2022
condividi su: