Marzo 2020

DONATI: "RINVIO EUROPEI UNDER 18, SOLIDARIETÀ A TUTTE LE SOCIETÀ IN QUESTO MOMENTO DI DIFFICOLTÀ"

sport

“Prendiamo atto dell'inevitabile spostamento dei Campionati Europei Under 18 di Atletica Leggera, come richiesto dal Comitato Organizzatore Rieti2020. In questo momento storico la competizione da vincere è quella per la salute di tutti." - dichiara il Consigliere comunale con delega allo sport, Roberto - "In questi mesi che ci divideranno dall’evento (la data, infatti, resta ancora da decidere), sarà nostra cura portare avanti tutti i lavori straordinari previsti per lo Stadio “Raul Guidobadi”, la Piscina Comunale all’aperto, il “PalaCordoni” e il Giardino dello Sport situati tutti presso Viale Duprè Thesèider. Circa 3 milioni di euro di lavori che, in qualche modo, serviranno anche a dare ossigeno all'economia sul territorio, come avvenuto per i lavori di manutenzione straordinaria per lo Stadio “Centro Italia”. In questi giorni, inoltre, abbiamo finalmente concluso la ricognizione debiti/crediti tra le associazioni sportive dilettantistiche che gestiscono gli impianti comunali e il Comune di Rieti. Un lavoro durato più di due anni e mezzo ma che nei prossimi giorni metterà a disposizione delle associazioni sportive aventi diritto circa 100.000 euro, utili per ripartire con l’attività ordinaria appena terminata l’emergenza sanitaria legata al COVID-19. Colgo l’occasione per ringraziare i dipendenti comunali, specialmente quello del settore impianti sportivi, e il Comitato organizzatore Rieti2020 per il duro e brillante lavoro fatto in questi mesi, e per quello altrettanto impegnativo che sarà da fare in futuro per i Campionati Europei Under 18 che, comunque, anche se non sappiamo ancora quando, si terranno nella nostra Città. Abbraccio virtualmente tutti i Presidenti e gli imprenditori legati al mondo dello sport del nostro territorio, cosciente del fatto che sarà molto dura ripartire con le varie attività sportive, ma assicurando che il Comune di Rieti, pur con scarse risorse, sarà sempre dalla loro parte”.

condividi su: