Luglio 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

CONVEGNO ‘EMERGENZA CARCERE, NON C'È PIÙ TEMPO’: 9 LUGLIO ORE 15.30

convegni, eventi

La perdurante pretesa di affidare al sistema penale e alla carcerazione la soluzione di ogni situazione di conflitto sociale, ha come conseguenza quella di avere il carcere come unico destino dell’intero sistema penale, nonostante il drammatico fenomeno dei suicidi in carcere, nell'inerzia, da parte del Governo, di concrete iniziative volte alla decompressione e alla salvaguardia della dignità dei detenuti.

Stante la mancata adozione di misure tecniche immediate per rimediare all’ingravescente fenomeno del sovraffollamento carcerario e al terribile fenomeno dei sucidi, ad oggi 50, gli avvocati penalisti italiani pongono in essere ogni iniziativa politica a presidio dei principi costituzionali e convenzionali per ristabilire la centralità costituzionale della finalità rieducativa delle pene che escluda il carcere quale luogo di esercizio di tale finalità.

Per questo la Camera penale di Rieti, nell'aderire alla delibera dell’Unione delle Camere penali di astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale per i giorni 7, 8, 9 febbraio 2024, ha inteso organizzare un incontro, aperto alla cittadinanza, che si terrà martedì 9 luglio 2024 alle ore 15:30 presso la Sala Dante Faraglia della Camera di Commercio in Via P. Borsellino n. 16.

Il convegno, la cui introduzione e moderazione dei lavori è affidata all'Avv. Marco Arcangeli, referente dell'Osservatorio carcere per la Camera penale di Rieti, vedrà la partecipazione del Prof. Anastasia, Garante dei detenuti della Regione Lazio, della Dott.ssa Chiara Pellegrini, Direttore della Casa Circondariale di Rieti, del Dott. Edoardo Capizzi, Sostituto procuratore della Repubblica di Rieti, dell'Avv. Maria Brucale, membro dell'Osservatorio carcere dell'Unione delle Camere penali. 

condividi su: