Marzo 2021

REGIONE

CONSORZIO UNICO INDUSTRIALE DEL LAZIO: L'APPELLO DEL CONSIGLIERE REFRIGERI

impresa

Di seguito una dichiarazione del consigliere regionale del Lazio, Fabio Refrigeri, in merito al Consorzio Unico Industriale del Lazio:

«Il recepimento delle osservazioni sulla costituzione del Consorzio Unico Industriale del Lazio per la nostra provincia sono un grande segnale di attenzione e di considerazione della Regione Lazio per il territorio reatino e di tutto il tessuto produttivo della provincia di Rieti.

Il consorzio di Rieti entrerà nel nuovo soggetto con una quota di capitale del 9%, praticamente raddoppiata rispetto l’ipotesi iniziale, e sostanzialmente pari a quelle del Consorzio Lazio Meridionale dove, solo per rendere l’idea, insiste una realtà produttiva di dimensioni internazionale come FCA.

Al di là di prese di posizioni più politiche, che a difesa dei reali interessi del territorio, è evidente a tutti che per una provincia come la nostra, con la metà degli abitanti di quella di Viterbo e circa un terzo di quelle di Latina e Frosinone, oggettivamente il risultato è più che soddisfacente e gratificante ma soprattutto, ed è questo l’aspetto più importante in questo periodo storico, permetterà al sistema delle imprese e degli enti reatini che fanno parte del nuovo Consorzio di disporre di risorse economiche come mai avvenuto in precedenza.

L’appello che rivolgo a tutti è perciò quello di mettere da parte almeno in questi frangenti le divisioni e le apparenze politiche e lavorare insieme per far cogliere al nostro territorio e al nostro sistema produttivo le occasioni e le opportunità che stanno per arrivare che sono molte e possono essere determinati per il rilancio di Rieti e provincia se sfruttate in sinergia e condivisione d’intenti».

condividi su: