Agosto 2022

CARABINIERI ARRESTANO UN VENTENNE PER TRE VOLTE IN 4 GIORNI

cronaca

I Carabinieri della Stazione di Rieti hanno arrestato, per tre volte in soli quattro giorni, un cittadino nigeriano, di 20 anni.

Il giovane, noto alle Forze di Polizia, nel mese di aprile, era stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Rieti, poiché sorpreso a spacciare eroina nel centro storico del Capoluogo di provincia.

Sottoposto, per tale reato, alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, la scorsa settimana, era stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Rieti su ordinanza di aggravamento, emessa dal Tribunale di Rieti, a seguito delle reiterate violazioni della predetta misura, segnalate proprio dalla citata Stazione. Dopo il fotosegnalamento era stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, ma, dopo soli due giorni, era stato sorpreso in centro storico, senza giustificato motivo, e tratto in arresto in flagranza del reato di evasione e ricondotto agli arresti domiciliari.

Infine, è stato arrestato, sempre da parte dei militari della Stazione di Rieti, su Ordinanza di Aggravamento della misura cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rieti su richiesta della locale Procura della Repubblica, per le reiterate violazioni delle predette misure cautelari, e tradotto presso la Casa Circondariale di Rieti.

Nei procedimenti penale instauratisi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

09_08_22

condividi su: