Maggio 2024

PROVINCIA

CAMPIONATI STUDENTESCHI REGIONALI: OTTIMI RISULTATI PER GLI STUDENTI DELL'IC FARA IN SABINA

provincia, scuola, sport

Gli studenti della Scuola Secondaria di Primo grado dell’Istituto Comprensivo di Fara in Sabina hanno ottenuto risultati straordinari alle finali regionali svoltosi oggi allo Stadio Raul Guidobaldi di Rieti.

Nella categoria Cadette, la squadra femminile dell’Istituto si è distinta conquistando il terzo posto, mentre nella staffetta 4x100 ha raggiunto un eccellente secondo posto. Le atlete che hanno contribuito a questo successo sono Caterina Sabato, Viola Maurizi, Mary Cirullo, Margherita Rosatelli, Emma Bencea, Viola De Pisi, Anna Giulia Marsina ed Eva Bernardinetti. Caterina Sabato si è inoltre aggiudicata il titolo di campionessa regionale individuale negli 80 metri, garantendosi così un posto nella finale nazionale che si terrà a Pescara il 31 maggio(foto)

Nel settore maschile, i cadetti hanno conseguito il terzo posto sia nella staffetta che nel salto in alto grazie alle performance degli atleti Flavio D'Ascenzi, Chistol Ciprian, Alessandro De Masi, Ramiro Delle Fratte, Mihi Buimetru, Samuele Paulucci, Biasciucci Valerio e Tommaso Bianchi. Un plauso speciale va a Chistol Ciprian per il suo terzo posto nel salto in alto.

L’Amministrazione Comunale di Fara in Sabina si congratula con orgoglio con gli studenti e gli allenatori per i risultati straordinari ottenuti. Questi successi sono il frutto del talento, dell’impegno e della dedizione di ogni singolo membro della squadra. La scuola ha dimostrato di essere un esempio di eccellenza sportiva e di impegno nella formazione dei giovani.

Il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo, e l’Assessore alle Politiche Scolastiche, Tony la Torre, estendono le loro più sincere congratulazioni agli studenti, ai genitori e agli insegnanti per questo straordinario risultato. Questi giovani atleti sono un orgoglio per la nostra comunità e un esempio di determinazione e talento. Auguriamo loro il meglio per le prossime sfide, nella certezza che continueranno a portare in alto il nome della nostra scuola e della nostra città.

 8_5_24

condividi su: