a cura di Mattia Esposito

Dicembre 2019

CALCIO A 5

CALCIO A 5, IL WEEK-END DEL SETTORE GIOVANILE

calcio a 5

Under 19 – Partita a due facce quella giocata al Palamalfatti, dove il Real si va a prendere i tre punti. Primo tempo equilibrato, il Rieti va in vantaggio ma poi si fa rimontare e chiude sul 2 a 1 in favore dei viterbesi. Seconda frazione dominata, gli amarantocelesti all’inizio sprecano ma poi raggiungono il pareggio e nel finale prendono il largo, con il Carbognano che chiude anche in inferiorità numerica. Partita che permette ai ragazzi di Stentella di scavalcare la Cybertel e mantenere il quarto posto solitario. Anno chiuso quindi con una vittoria arrivata grazie alle reti di: Tirana, Guadagnoli, Bertoldo e Matticari, autore di una doppietta. “Contro Carbognano ottima prestazione dei ragazzi – commenta Stentella -. Nel primo tempo nonostante il buon livello di gioco proposto abbiamo chiuso sotto di 1-2 per qualche disattenzione difensiva di troppo. Nella ripresa però siamo rientrati subito con un piglio diverso, in modo aggressivo e determinato siamo riusciti ad imporre fin da subito il nostro gioco per cercare di recuperare lo svantaggio e nell’arco di 10 minuti abbiamo messo in discesa la partita, amministrandola con maturità nel finale. Sono molto soddisfatto dei ragazzi perché hanno chiuso l’anno solare al meglio. Arriviamo alla sosta in serie positiva e in un ottima posizione in classifica. Bravi!”.

La classifica

History Roma 3z 30
Italpol 24
Todis Lido Ostia 21
Real Rieti 19
Cybertel Aniene 18
S.S. Lazio 13
Sporting Juvenia 6
Active Network 6
Olimpus 6
Carbognano 6


Under 17 – Partita dalle due personalità anche quella dei ragazzi di Ferri. Primo tempo giocato discretamente e chiuso in vantaggio per 1 a 0. Seconda frazione sciagurata invece. Real che subisce il pareggio in superiorità numerica e da lì smette di giocare, subendo altri due gol e perdendo la partita. Di Seferi l’unica marcatura amarantoceleste. Rieti che ha raccolto un punto nelle ultime tre partite, mantiene comunque il sesto posto ma perde due punti rispetto alla vetta. Ferri amareggiato si assume le responsabilità: “Cosa dire, contro un avversario ampiamente e nettamente alla nostra portata torniamo a casa con una bruciante sconfitta. I ragazzi non hanno più la brillantezza e la gioia nel giocare che avevano sino a qualche tempo fa e la colpa è solo ed esclusivamente mia. A loro non posso chiedere di più di quello che fanno, e non smetterò mai di ringraziarli. Oggi abbiamo, anzi ho, insultato il nome che rappresentiamo e sono pronto a farmi da parte se necessario, purché questi ragazzi ritrovino la gioia smarrita. Siamo stati indegni”.

La classifica

CCCP 1987 23
Olimpus 22
Valentia 21
S.S. Lazio 20
S.C. Balduina 17
Real Rieti 16
Circolo Canottieri Lazio 13
Italpol 10
Blue Green 10
Sporting Juvenia 7*
Accademia Calcio Sabina 7
Futsal Tevere 6
Real Palombara 1
F.C. Città Eterna 0*
*una partita in meno

condividi su: