Settembre 2020

AVETE GIÀ PENSATO AL BONUS PUBBLICITÀ?

impresa

La disciplina del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari ha subito ripetuti cambiamenti normativi a seguito della recente emergenza sanitaria. Sulla base della nuova disciplina è ora applicabile un regime straordinario di accesso al credito d’imposta, limitatamente all’anno 2020 S viene meno il requisito dell’incremento minimo dell’1% rispetto agli investimenti effettuati l’anno precedente.

Si prevede invece il riconoscimento sottoforma di credito d’imposta del 50% dell’intero valore degli investimenti pubblicitari effettuati dal 01/01/2020 al 31/12/2020 su giornali quotidiani e periodici, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali non partecipate dallo Stato iscritte al ROC.
Vi consigliamo quindi di entrare in contatto con il nostro ufficio commerciale ( tel. 328.8635881 - rietiformat@gmail.com ) per pianificare la vostra campagna pubblicitaria sulla rivista Format o sul nostro quotidiano online.

Sono ammessi tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che hanno effettuato investimenti pubblicitari nel 2020, indipendentemente dagli investimenti effettuati nel 2019 (insussistenza del requisito di incrementalità della spesa). Pertanto rientrano nella platea dei soggetti beneficiari anche chi non ha fatto investimenti nell’anno precedente o chi ha iniziato l’attività nel 2020;
l’effettivo sostenimento delle spese deve risultare da apposita attestazione rilasciata da commercialisti, ragionieri, periti commerciali e consulenti del lavoro legittimati a rilasciare il visto di conformità, ovvero dai soggetti che esercitano la revisione legale dei conti;
il credito è utilizzabile unicamente in compensazione presentando il modello di pagamento F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate, fermo restando il limite previsto dalla regolamentazione “de minimis”.

condividi su: