Gennaio 2022

ARRIVA 'AZIONE' NUOVA REALTÀ POLITICA

politica

Si è tenuto presso Palazzo Dosi, il primo congresso provinciale di Azione, il partito che ha come leader l’Europarlamentare Carlo Calenda. Buona partecipazione di pubblico, presenti diverse forze politiche che hanno dato segnali di incoraggiamento e fatto i proprio auguri al nuovo segretario provinciale Enrico Panfilo eletto all'unanimità. E' stata quindi eletta e ufficializzata la struttura provinciale del partito. Il  Consiglio direttivo provinciale è composto da 15 membri: Giuseppe Melchiorre, Mauro Giovannelli, Fabrizio Forlani, Fabio Laurenti, Marco Malfatti, Marco Giovannelli, Alessandro Stefanini, Roberto Sebastiani ( Presidente del congresso), Dino Sebastiani, Damiano Serani, Simone Bucciarelli, Leonardo Rosatelli, Marco Castellani, Roberta Cambriani.
"Ringrazio l'assemblea provinciale e il delegato Pier Luca Dionisi per la presenza e l'introduzione al congresso  – dice il neo segretario provinciale - Ci attende un grande lavoro per radicare ancora di più Azione in provincia. Partiremo dall'elaborazione e dallo studio di proposte concrete e pragmatiche che vedano al centro il territorio. Il consiglio direttivo che è stato eletto è composto di persone qualificate e con grande esperienza in settori importanti, ma anche di giovani dinamici animati da grande passione. L'obiettivo è un'alternativa politica e programmatica, per costruire la Casa dei liberali, socialisti, popolari e dei riformisti".
Hanno portato i loro saluti esponenti politici di altre aree e partiti, con un breve intervento sulla politica locale e sull'importanza del congresso per Azione, sono infatti intervenuti, invitati a parlare dal moderatore Paolo Di Lorenzo: Simone Petrangeli, Claudio Di Berardino, Simone Miccadei a nome di Italia Viva, Andrea Sebastiani come Uniti per Rieti, Norma Felli segretaria provinciale di Controvento, Giampiero Marroni per Sinistra Italiana, Alessio Angelucci per Centro Democratico, Alberto Manzini per ART.1,  Daniele Rinaldi come Nome Officina politica e Marco Giordani per più Europa.
A monitorare i lavori del congresso (durato 3 ore)  il presidente di assemblea Roberto Sebastiani.  

17_01_22

ph M. D'Alessandro

condividi su: