Marzo 2020

PROVINCIA

ANTRODOCO, GUERRIERI "POLEMICHE INUTILI. TIRIAMO FUORI IL MEGLIO"

sanità

"Tempo fa ho chiesto a tutti di tirare fuori il meglio di ognuno per affrontare questa crisi ma con scarsi effetti - commenta con amarezza il sindaco di Antrodoco Alberto Guerrieri le reazioni scatenatesi  alla notizia della positività di una signora impegnata in una struttura di ricovero per anziani della provincia di Rieti, ma rimasta in casa precauzionalmente già dal 23 scorso - Avrei anche io mille motivi per lamentarmi ma lo potrei fare solo con chi sta combattendo con tutte le forze che dispone questa guerra: medici e personale sanitario tutto...invece li ringrazio perché nonostante tutto hanno trovato il tempo di rispondermi in maniera puntuale e gentile.
Detto questo se ognuno di noi in queste settimane si è attenuto alle disposizioni di legge non ha nulla da temere: l'intento di informarvi in maniera precisa ha scatenato supposizioni e illazioni sul fatto che qualcuno sapesse già di questa situazione: NO non lo sapeva nessuno ma l'importante è che appena si è saputo si è fatto tutto il necessario. Pur non potendo pubblicare i nomi io e tutti i consiglieri abbiamo dedicato queste ore a ricostruire ogni movimento della famiglia. Le ASL hanno l'obbligo di farlo con la signora risultata positiva, noi anche se non previsto dai protocolli, lo abbiamo fatto per i familiari conviventi ed abbiamo avvertito tutti. Se ci sono state delle inesattezze sono state prontamente corrette e sono del tutto giustificabili per chi si trova ad affrontare una prova così dura.
Ora è il momento di far sentire la nostra vicinanza alla famiglia che si trova ad affrontare una sfida difficilissima.
Invito tutti a rimanere calmi perché con la calma si è lucidi e se si rimane lucidi non si commettono sbagli.
Sbagli non ce li possiamo permettere tanto meno posso permettere che si scateni una caccia all'untore perché nella situazione in cui siamo le persone che pensano di essere esenti da rischi sono le più pericolose.
Se qualcuno ha da darmi un contributo utile nella vicenda per completare la ricostruzione del quadro dei contatti avuti dalla famiglia negli ultimi giorni chiamatemi quando volete anche in piena notte.
Ma se vedo di nuovo lo scatenarsi di commenti inutili provvederò a rimuovere il post ed a valutare anche altre azioni. Ognuno sia responsabile del proprio"  termina Guerrieri.

28_03_20

condividi su: