Agosto 2021

SPORT

"ANDREW MA COSA DICI?" SU RAI 2 LA RISPOSTA ALL'AMARO POST DI HOWE

atletica

"Sono qua a casa a guardare le Olimpiadi, e mi sono reso conto che forse nella mia vita è nella carriera da atleta sono stato troppo sopravvalutato.
Gli atleti forti stanno alle olimpiadi gli atleti forti partecipano e o prendono le medaglie alle olimpiadi io al massimo ho fatto solo due partecipazioni una a 19 anni e un altra che è meglio non parlarne. Dopo tanti sacrifici mi ritrovo a fine carriera con un pugno di mosche in mano (colpa mia).
Però se questo mio esser stato sopravvalutato abbia portato anche a una persona ad avvicinarsi allo sport io sono contento.
Prossimo anno sarà il mio ultimo anno, lo farò da atleta mediocre mi voglio divertire e fare tutte le gare che ho sempre amato per chiudere con un sorriso e salutare questo sport che ho sempre amato" E' l'amaro sfogo postato ieri dall'atleta reatino d'adozione (si trasferì a Rieti a soli 5 anni di età) Andrew Howe, scatenando i commenti dei suoi sostenitori di sempre.  Oggi a ridosso dei due ori conquistati dall'Italia dall'Atletica, proprio il giornalista Franco Bragagna ha voluto rispondere in diretta (proprio per lo storico cronista su Twitter è partita la ‘petizione’ per premiarlo come volto e voce dell’atletica leggera in Rai) commentando il post del saltatore in lungo "Ma cosa dici Andrew? Un argento ai Mondiali  ti sembra poco? E tutti i titoli conquistati?". Solo un mese fa aveva comunicato come problemi al tendine non permettevano la partecipazione agli Italiani e di lottare a modo suo.

01_08_21

condividi su: