Febbraio 2024

SISMA

AMATRICE, TAVOLO OPERATIVO COL COMMISSARIO CASTELLI, L’USR DEL LAZIO E L’ASSESSORE RINALDI

ricostruzione

Super cantiere, Ricostruzione pubblica e privata del centro storico, 3 concorsi del Maxxi, Piano di sviluppo viario del capoluogo, accordo progettuale sul supercantiere, Smart Tunnel. E ancora: Palazzo D’Antoni: termine di rimozione delle macerie entro fine marzo, implementazione della Cabina di coordinamento, Tavolo Tecnico per le analisi preliminari, modalità di escussione delle polizze relative al recupero delle somme versate in eccedenza e l’attivazione del potere sostitutivo dei Comuni riguardante le problematiche tra condòmini relative agli aggregati.
Questi i “temi-perimetro” approfonditi nell’incontro che si è tenuto oggi ad Amatrice, al quale hanno partecipato il commissario alla Ricostruzione Guido Castelli, l’assessore regionale Manuela Rinaldi, dirigenti dell’Usr del Lazio, il sindaco Giorgio Cortellesi e la sua squadra comunale. 
“Un monitoraggio attento delle criticità e dei passaggi da affrontare - ha dichiarato il sindaco di Amatrice Giorgio Cortellesi - come base per governare la ricostruzione fisica, morale, economica e sociale, presupposto fondamentale per una ripartenza che non sia più astratta, demagogica o illusoria, ma concreta. L’attesa è finita, il cambio di passo, grazie al fattivo e positivo rapporto di collaborazione e di sinergia con le istituzioni regionali, la struttura commissariale e il governo, che hanno recepito le nostre istanze, è finalmente realtà”.
Prossimo appuntamento operativo, dopo l’incontro col ministro della Cultura Sangiuliano che il prossimo 26 febbraio, inaugurerà il restauro della Torre civica, simbolo identitario e storico di Amatrice, si terrà il 4 marzo.

condividi su: