Maggio 2019

AGGREDISCE UNA DONNA ESTRAENDO IL COLTELLO, DENUNCIATO UN 50ENNE

sicurezza

Nel corso della mattinata odierna, i Carabinieri della compagnia di rieti sono intervenuti, su richiesta di una donna, nel quartiere Piazza Tevere. La donna ha denunciato ai militari intervenuti di aver avuto poco prima una discussione con un uomo a lei sconosciuto, per motivi di viabilità legati alle modalità con cui la stessa aveva parcheggiato la propria autovettura sulla pubblica via e che, nel corso del litigio, l’uomo, incurante anche della presenza di una minore in compagnia della donna, ha improvvisamente estratto un coltello dalla propria tasca minacciandola di morte, allontanandosi però subito dopo a bordo della propria autovettura.

Sulla scorta delle informazioni acquisite e delle testimonianze raccolte nell’immediatezza dai Carabinieri intervenuti sul posto, è stato possibile individuare subito il responsabile della minaccia, che è stato rintracciato poco dopo presso la propria abitazione, dove nel frattempo aveva fatto rientro.

I militari quindi hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare dove è stato rinvenuto il coltello utilizzato dall’uomo per minacciare la donna, della lunghezza complessiva di circa 20 cm, il quale è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo, un cinquantenne reatino già noto alle forze dell’ordine è stato quindi deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria, poiché ritenuto responsabile dei reati di minaccia aggravata dall’uso di un coltello e porto abusivo d’arma.

condividi su: