Settembre 2020

REGIONE, GREGORI (PD): "NUOVE RISORSE PER COPRODUZIONI INTERNAZIONALI NEL CINEMA"

“Con il suo ultimo intervento in favore del mondo del Cinema, la Regione Lazio si conferma non solo costantemente al fianco delle imprese e del loro sviluppo, ma anche motore di innovazione, grazie alla maggiore rapidità di azione, garantita dalla nuova legge regionale sul cinema che rende più chiare le funzioni di Regione, Province e comuni del Lazio, senza le complicazioni burocratiche, causate da norme che troppo spesso fanno da argine all’efficienza amministrativa” - Così in una nota Augusto Gregori, membro della segreteria e responsabile industria, commercio, artigianato e turismo del Partito Democratico del Lazio - La Regione Lazio - continua Gregori - è vicina al lavoro nei settori più colpiti dall’emergenza Covid. Dopo il fondo da 10 milioni per il Turismo arrivano nuove risorse per le coproduzioni internazionali nel Cinema. In questo momento non occorrono solo risorse, ma indicare una via di sviluppo e questo viene fatto anche incentivando la creazione di reti di produzione sia nazionale, sia internazionale, che sostengano il settore anche nel futuro. “Inoltre – prosegue Gregori – il nuovo assetto normativo di semplificazione rende possibile una più rapida attribuzione dei fondi, per uno stanziamento complessivo di 27 milioni di euro, che renderà possibili investimenti anche sulle strutture delle sale cinematografiche e sulla maggiore efficienza energetica delle stesse. Contribuire alla ripresa del Cinema e del Turismo nei nostri territori - conclude Gregori - vuol dire rispondere alla domanda di futuro dei settori che oggi più necessitano di sostegno e dare un contributo al benessere delle persone, che è fatto di arte, cinema (oggi anche nei drive-in) e voglia di riprendere a vivere nuove esperienze nei nostri splendidi territori”.

condividi su: