Dicembre 2020

PROVINCIA

PSR - SINDACI DELLA VALLE DEL VELINO E DEI MONTI REATINI: “EMENDAMENTO CONSIGLIO REGIONALE SEGNALE FORTE PER AGRICOLTORI ED ALLEVATORI”

agricoltura

"La notizia dell'approvazione da parte del Consiglio regionale di un emendamento per aumentare i fondi per le aziende agricole in zona montana previsti dalla misura 13 del Psr riguardante le “indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad alti vincoli specifici” è sicuramente una notizia positiva ed un forte segnale per tutti gli operatore del settore agricolo e zootecnico. Le preoccupazioni espresse da Coldiretti e poi condivise anche dai noi, hanno avuto il giusto ascolto, in un momento dove avere risorse è fondamentale per la rinascita dei territori prima colpiti dal sisma e poi dall'emergenza Covid.
Come sottolineato dal Consigliere Fabio Refrigeri, con questo emendamento, presentato dal consigliere Antonello Aurigemma a al quale hanno dato il loro assenso anche i consiglieri regionali del nostro territorio, il Consiglio regionale ha portato la dotazione finanziaria da 1 milione e 800 mila euro a 5 milioni e 500 mila, mettendo in condizione le oltre 6000 aziende che hanno fatto domanda di accedere ai benefici economici.

La condizione per la ripresa è che il flusso dei finanziamenti sia costante, ma anche costruito insieme agli amministratori e agli operatori del territorio. Per il prossimo settennato di contributi, come accennato dal Presidente della Regione Zingaretti, auspichiamo di essere coinvolti nell'imminente campagna di consultazione pubblica sulla Politica Agricola Comune". Lo dichiarano i sindaci di: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant'Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Posta.

30_12_20

condividi su: