Ottobre 2020

REGISTRO DI CLASSE

LA CONSULTA PROVINCIALE STUDENTI INCONTRA CHIARINELLI PER PARLARE DI MODULI E DAD

politica

Questa mattina, una delegazione di membri della Consulta Provinciale degli Studenti, in rappresentanza degli istituti del Comune di Rieti, guidata dal presidente Alessandro Palomba, ha avuto un confronto con Claudia Chiarinelli, Consigliere Provinciale con delega all’Edilizia Scolastica.

Durante l’incontro è stata posta particolare attenzione al tema dei moduli ad uso scolastico, 48 in tutta la Provincia, più che mai necessari in seguito all’emergenza legata al Covid-19. Di questi, 8 verranno posti al polo di Fara Sabina, restando a disposizione degli istituti Rocci e Aldo Moro di Passo Corese, 10 ospiteranno gli studenti dell’istituto E.P.N. (già penalizzato a seguito del sisma del 2016) in zona Geometri, con ragionevole possibilità che siano già usufruibili prima della pausa natalizia, e 30 saranno collocati nei pressi del Palamalfatti, raccogliendo gli studenti di Jucci e Rosatelli. Il termine dei lavori di sistemazione dei 48 locali è previsto nel periodo immediatamente successivo al rientro a scuola di gennaio.

Si è discusso inoltre della delicata quanto importante tematica della DaD, analizzata sotto diversi aspetti: l’incremento del 50%, previsto dall’ordinanza regionale, rischia di essere insufficiente, poco utile e forse anche dannoso per il percorso di studi;
il Corpo Docenti di ogni istituto deve ricevere la necessaria formazione all’utilizzo della DaD;
sarebbe opportuno implementare le connessioni internet e le reti wi-fi degli istituti.

“C’è soddisfazione per il proficuo incontro di stamattina, siamo fiduciosi per l’arrivo dei moduli e relativamente alla DaD auspichiamo che per il tempo in cui si dimostrerà necessaria, con la speranza che sia breve, si adottino soluzioni conformi a quanto da noi indicato” conclude il presidente della CPS di Rieti Alessandro Palomba.

condividi su: