Settembre 2021

DAL 15 OTTOBRE GREEN PASS OBBLIGATORIO PER TUTTI I LAVORATORI

Ok del Consiglio dei Ministri all’unanimità al provvedimento che estende l’obbligo del green pass a tutti i lavoratori del settore pubblico e privato: entrerà in vigore dal 15 ottobre. Previste sanzioni, dal quinto giorno di assenza ingiustificata, ma non licenziamento per chi ne sarà sprovvisto. Verifiche spetteranno al datore di lavoro. Diminuisce intanto il prezzo dei tamponi: le farmacie dovranno applicare prezzi calmierati per i tamponi: scenderanno a 15 e 8 euro fino al 31 dicembre, data in cui dovrebbe terminare lo stato di emergenza, con ampliamento per le farmacie. Per tutti i fragili che non possono vaccinarsi sarà gratuito, mentre sarà fissato a 8 euro per gli under 18 e a 15 euro per tutti gli altri. Non è stata accolta la richiesta dei sindacati di tamponi gratis per tutti. Il green pass non verrà più riconosciuto a partire dal quindicesimo giorno dalla somministrazione della prima dose ma 'dalla medesima somministrazione'. L’obbligo scatta anche per autonomi, mondo del volontariato,  colf e badanti, così come per le cariche elettive di Comuni e Regioni. In tribunale anche solo con il green pass, restano esclusi avvocati, testimoni e parti del processo.

condividi su: