Dicembre 2020

PROVINCIA

ATO, CALISSE: “LAVORIAMO PER SCONGIURARE AUMENTI APPROVATI NEL 2018”

acqua, provincia

"L’approvazione del nuovo schema tariffario è un argomento molto complesso – dichiara il presidente della provincia Calisse – e tanti sono gli adempimenti imposti da ARERA. Ribadisco che le decisioni in merito spettano esclusivamente all'assemblea dei sindaci ATO. Per una corretta e lucida informazione va detto che per il 2020 vige un aumento tariffario del 7,5%, già votato dalla conferenza dei sindaci nel 2018. Attualmente tutti noi Sindaci siamo in continuo coordinamento per scongiurare questi aumenti, che dovrebbero entrare in vigore entro la prima metà di gennaio. È chiaro che nella conferenza del 2018 non ci fu un vero coinvolgimento dell'Assemblea. Oggi i Sindaci sono attivamente coinvolti e io sono sicuro di ricevere da loro un valido contributo, anche attraverso discussioni accese. L’obbiettivo – conclude il presidente della provincia di Rieti – è quello di abbassare al minimo le spese da coprire garantendo però gli investimenti anche  nei comuni fuori dall'interferenza d'ambito”.

29_12_20

condividi su: